Raid Test Marocco: Caberg Tourmax Marathon

Recensione di Caronte Milledue

Buongiorno a tutti,
Nel recente tour in Marocco ho avuto modo di testare il #Tourmax#Marathon ,messo a disposizione da Caberg Helmets

Ho avuto modo sin dall’ inizio del viaggio di provare l efficacia del casco in condizioni di pioggia(circa 250km), il pinlock di serie fa egregiamente il suo lavoro,nessun accenno di appannamento e nessuna infiltrazione dalla visiera.
Il campo visivo é molto ampio e la visuale nn è mai distorta, ovvero in qualsiasi punto in cui si butti lo sguardo nn ci sono mai distorsioni di immagine.
Il parasole nn è invasivo ma fa bene il suo lavoro e fino a velocità autostradali nn crea effetto vela, cosa peraltro molto influenzata dal tipo di protezione offerta dal mezzo che si guida.

Il visierino interno si attiva tramite una leva a scorrimento sulla calotta e mi ha permesso di guidare fronte sole senza particolari difficoltà anche nelle ore più di luce più intensa, scende bene fino a coprire bene gli occhi e il meccanismo é abbastanza stabile.

La presa d aria anteriore non ha sistema di apri/chiudi ma nn l ho mai trovata troppo invasiva, ho attraversato una tempesta di sabbia e devo dire che non ne è entrata molta, solo durante i tratti più impegnativi in off road ho sentito il bisogno di aprire al primo scatto la visiera per aumentare l areazione, cosa che peraltro non ho trovato troppo strana visto che non si tratta di un casco specialistico per off road ma di un adeventure/touring .
L altra presa d aria è invece posta sulla calotta sopra la visiera con chiusura a baionetta.
L areazione ad ogni modo l ho trovata soddisfacente
Essendo a doppia omologazione il casco può essere usato anche aperto, personalmente oltre i 100 km orari l ho trovato fastidioso e difficile da gestire(devo dire che il plexi della moto era tutto chiuso,da rivedere magari in modalità touring)
L apertura della mentoniera é frontale e di facile azionamento così come la chiusura, ho dovuto intervenire con del wd40 sui meccanismi solo dopo svariati gg di piste e polvere che li avevano resi un Po più ostici da azionare, ma dopo la pulizia sono tornati ok.
Gli interni hanno preso acqua sabbia e sudore senza pietà ma nn hanno mostrato cedimenti e nemmeno dopo averlo smontati per farli asciugare ho trovato imperfezioni negli accoppiamenti
Lo spazio per gli auricolari é ben studiato e non si percepisce nemmeno la loro presenza, così come la silenziosità di marcia è buona,non è necessario tenere il volume alto per sentire bene, in caso di vento laterale invece diventa un po’ più rumoroso ma senza mai diventare fastidioso.
Il peso è in linea con i prodotti della stessa categoria, anche dopo 12 ore di utilizzo non ho avvertito fastidi o dolori da “casco”

In definitiva a mio parere questo Tourmax Marathon é un buon prodotto, affidabile e da prendere in considerazione se si vuole un casco versatile che permette di fare un tour di mese come il giro della domenica,senza rinunciare a nulla.

Un ringraziamento speciale a Andrea Donghi di Caberg Helmets per la disponibilità e l attenzione dimostrata nel “pre e post” tour. .

Lascia un commento