Il Team Rebel firma con Yamaha per il 2014
avatar

Il Team Rebel annuncia ufficialmente l’accordo raggiunto con Yamaha Motor Italia, grazie al quale godrà di un supporto diretto per la stagione rally e Baja 2014. La squadra affiderà le WR450F al Campione del Mondo Baja 2012, Manuel Lucchese.

Manuel Lucchese con Fabio Albertoni di Yamaha Motor Italia

Inizia la sfida per il neonato team capitanato da Carlo Boffi, ex responsabile markentig per Diesel, ora alle prese con la veste di team manager. Proprio lui, avrebbe riposto massima fiducia nelle capacità di Lucchese, assegnandogli il delicato compito di pilota e collaudatore. Il romano, grazie all’esperienza maturata alla Dakar e nel Mondiale Baja e Rally, possiede le qualità giuste per ricoprire l’incarico di rider di punta, in attesa di essere affiancato da una seconda guida ancora da definire. La cura di moto e componenti, sarà invece compito del capotecnico Mauro Sant (ex meccanico di Edi Orioli) che metterà a frutto la competenza acquisita in quindici anni di Dakar ed innumerevoli rally internazionali. Con questo organico, il Team Rebel si accinge a disputare il campionato nazionale Motorally al quale si sommerà la partecipazione a diverse tappe di Campionato del Mondo. “Quest’anno il nostro impegno sarà elevatissimo – ha dichiarato il Team Manager Boffi – Oltre al campionato italiano rally, è infatti nostro desiderio essere presenti sulla scena internazionale. A questo proposito vorrei portare Manuel oltreoceano, facendolo debuttare negli USA prima di fine anno. Aver siglato un accordo con Yamaha Italia ci rende orgogliosi, per questo faremo di tutto per raggiungere i nostri obiettivi, sapendo di poter contare sul loro prezioso supporto”.

Alla base del progetto del Team Rebel vi sarebbe, inoltre, la realizzazione di un kit rally studiato appositamente per la Yamaha WR450F. Questo allestimento, concepito per il deserto e le avventure off-road, verrà testato nell’arco della stagione direttamente attraverso le competizioni, prima di essere commercializzato. Obiettivo della squadra, sarà quello di sviluppare un prodotto racing oriented che garantisca, oltre alle prestazioni, affidabilità e praticità. La moto verrà poi presentata durante il Motor Bike Expo di Verona ed il kit sarà disponibile sul mercato da maggio, con lo scopo di offrire al pubblico un mezzo pronto gara ad un prezzo competitivo. La squadra, infine, è stata presente quest’anno all’EICMA dal 5 al 10 novembre presso il Padiglione 2 (stand “Sixs”), ove si è potuto ammirare dal vivo la Yamaha WR450F 2014 in versione standard, pronta a fare il suo debutto sulla scena off-road nazionale.

 

 

Lascia un commento