TravelBike - Tenere 700 World Ride

TravelBike

Versione completa: Tenere 700 World Ride
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Era all' Eicma 2016 che veniva presentato il prototipo di questa Yamaha Tenere 700. Un progetto dall'indole tutta dakariana che tanto appassiona l'utenza del momento.
Sembrava non arrivare mai la commercializzazione, ma finalmente su Yamaha Motor Australia vengono rilasciate le immagini del modello che sembra nella versione definitiva con tanto di frecce e specchi.
Le aspettative non sono state disilluse con un modello che riproduce fedelmente il Concept T7 del 2016.
Equipaggiata col il (ormai) classico 698 in uso su mt07, opportunamente modificato nei rapporti e nell'erogazione.
Telaio in acciaio, sospensioni anteriori a steli rovesciati e posteriore pluriregolabile completano una dotazione che passa da faro anteriore a 4 led a codone monoblocco in carbonio (da chiedersi se davvero sarà così commercializzata).
#Ténéré700 #WorldRaid , nome appropriato per questa moto che nel 2018 sarà impegnata in un giro del mondo promozionale
Siamo ansiosi di vederla presto sulle nostre strade come degna concorrente della nuova Africa Twin e F 800 GS.
STAY TUNED #TRAVELBIKE
İmage İmage İmage İmage İmage İmage İmage İmage
Si ma quando la fanno uscire?...
2016 concept 
2017 prototipo del concept
Diventa lunga...  Wink Wink
inizio 2019....

Riproduce fedelmente no...gli somiglia (al primo T7)...come somiglierà probabilmente (si spera) a questa, il modello che uscirà nei concessionari 'per tutti'
si è fatta attendere esageratamente a lungo, il motore era già pronto, che motivo c'era di aspettare così tanto? e a dire il vero di estetica non mi piace neanche molto, mi pareva più bella la vecchia 660.
ovviamente non sarebbe la moto per me, anche se a vedere come si sono ridotte le strade dopo il maltempo, e sapendo che tanto non si farà niente, forse forse dovrò rivalutare una moto di questo genere...
Molto molto bella... certamente più 'moderna'. La Tenerella attuale rimane comunque secondo me la migliore tra le mono, l"ultima tra le mono, checché se ne dica o si rimanga legati al passato di modelli unici e irripetibili.

L'uscita tardiva può essere correlata alla normativa euro 5



Inviato dal mio Redmi Note 5A utilizzando Tapatalk
Mi pare che ancora siamo al livello di prototipo, come dice Zorry l'uscita della moto definitiva dovrebbe essere tra fine 2018 (presentazione ad EICMA) e 2019. Secondo me cambierà ancora.

Sicuramente hanno destato molta curiosità con questa moto, ma i tempi biblici non aiutano.
bella è bella

però attendo di vederla poi live per esprimermi del tutto .................ho come l'idea a guardare le foto che sia talmente snella e minimal da risultare adatta solo a persone fino a una certa altezzaq e peso

resta comunque un più che valido a mio parere restyling della xtz660 attuale .................... i tempi passano e le linee seguono le mode , stessa cosa per fanaleria a led , forma plastiche ecc ecc ..........questa comunque è indissolubilmente legata a un immagine Dakar , ricorda parecchio le moto che la corrono e se gli lasciano il terminale in quella posizione , me la immagino già con lo stesso portato su a camino e sbavo Good
....Tenerè...Africa...(GS no, sorry....prrrrr) identificano immediatamente il deserto, i rally...

Per il marmittone, spero lo rimettano sottocoda...per le borse strette strette ...ho letto che si sono già visti gli attacchi borse sul codone, prevedendo borse 'delal casa' senza telaietti. Ottimo...a me dispiacerebbe liberarmi della mia solo per le soluzioni PERFETTE, PRONTE, che ha ...gli attacchi borse (seppure migliorabili le borse stesse) ....le plastiche laterali, il serbatoione in fibra, il gancio traino davanti...il bistrattato paramotore in plastica da 10 euri...
si vero è proprio tradizione Yamaha , basta vedere la mia il cui muso è disegnato sul famoso simbolo del Tuareg riportato su millemila adesivi

per le soluzioni ottimali che dici tu su questa non sò come si comporteranno , progetto nuovo e materiali diversi ..............la tua versione dà subito impressione di robustezza e riparabilità ovunque , il gancio traino poi una vera chicca che evoca sentieri fangosi o impervi...........io la versione diciamo cosi beta che ho visto in esibizione alla partenza della Hardalpitour a Settembre 2017 l'ho trovata molto molto molto fine e rifinita e non ha piu molto della moto all road .............

pero appunto era una versione beta molto beta ;-)
come avrete visto in rete, un esemplare leggermente camuffato è stato avvistato a Milano, per l'arrivo mi sa che a questo punto presentano la versione definitiva a eicma e poi arrivo a inizio 2019 nei saloni.

parlandone su un altro forum, un amico (a cui piace anche il genere tra l'altro) mi faceva notare come sia una moto molto estrema, quasi specialistica, diciamo dalle parti del ktm690 enduro. sicuramente andrà bene, ma penso che diversi avrebbero voluto più una sorta di africa twin in scala ridotta, ovvero una enduro tourer, questa se resta così pare davvero la moto da deserto, più che da uso quotidiano.

comunque staremo a vedere...