TravelBike

Versione completa: GARANZIA.......SERIA e g......a ........cercasi
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Ciao a tutti , un mio amico con un T-Max YAMAHA del 2008 è rimasto a piedi causa rottura pompa benzina , portato lo scooter in concessionaria con suo grande stupore e soddisfazione gli veniva comunicato che avrebbero sostituito il pezzo a loro TOTALE spesa , ha ritirato il mezzo dopo 2 giorni senza spese  18654 . La stessa (quasi) cosa è capitata a me con la mia Tiger 1050 triumph del 2008 , dopo 23 mesi dall' acquisto la porto alla concessionaria triumph di Massa-Carrara dove l' avevo acquistata e regolarmente tagliandata per l' ossidazione del radiatore in tre punti , senza guardarlo sentenziavano che ero stato colpito da fantomatici sassi.........Quindi riparazione (salata) a mie spese , naturalmente non da loro ma da un bravo radiatorista . Hanno perso un cliente da 25000 km l' anno , senz' altro hanno fatto i conti e gli conveniva cosi , contenti loro  Bye
Già non hanno una grande distribuzione sul territorio, se si comportano anche così....
Infatti la YAMAHA ha una eccellente reputazione e rispettivi clienti , la triumph sta ansimando e mi pare stia riuscendo nello sforzo di sparire del tutto  Cry
si potrebbe provare a segnalare la cosa alla casa madre, che magari alle volte dipende più dal singolo concessionario che dal marchio?

così, a titolo di domanda.


comunque sono convinto che i clienti diano sempre più importanza all'assistenza, più ancora della robustezza con cui nasce di fabbrica la singola moto.
Non saprei quanto sono indicazioni di casa madre o quanto sia incompetenza e mancanza di indole commerciale da parte del concessionario.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
(15-05-2016, 08:43 AM)TODD Ha scritto: [ -> ]si potrebbe provare a segnalare la cosa alla casa madre, che magari alle volte dipende più dal singolo concessionario che dal marchio?

così, a titolo di domanda.


comunque sono convinto che i clienti diano sempre più importanza all'assistenza, più ancora della robustezza con cui nasce di fabbrica la singola moto.

Ho mandato subito e-mail alla Triumph in Inghilterra e Triumph Italia , dagli inglesi .........Nulla , mi ha risposto un certo Fausto Broglia confermando che il concessionario di Massa-Carrara aveva trovato sassi ma che dico "sassi enormi" nel radiatore  00041027  Cry di conseguenza niente garanzia . Penso che il concessionario abbia fatto il "furbo" per motivi immaginabili però secondo me ha sbagliato i calcoli e anche di tanto.