Archive for 30 gennaio 2014

Presentata al Motor Bike Expo la Yamaha WR450F Rally

Il Motor Bike Expo è stato teatro del lancio della nuova Yamaha WR450F Rally, sviluppata nei mesi scorsi dai tecnici del Team Rebel grazie alla collaborazione con Yamaha Motor Italia. La moto, esposta in Fiera presso lo stand ufficiale Yamaha, rappresenta una declinazione racing oriented della WR standard, equipaggiando un kit studiato appositamente per i rally e le competizioni off-road.

Yamaha wr450f Rally Team Rebel

Questo prototipo, sviluppato nei mesi scorsi dal Team Rebel sulla base della WR450F, vanta una marcata vocazione agonistica, essendo stato concepito per i piloti che intendano partecipare a competizioni internazionali come la Dakar, senza dimenticare l’amatore che desideri una moto qualitativamente eccellente ad un costo relativamente accessibile (prezzo di listino a partire da 14.390 euro). Questa versione, eredita dalla WR base soltanto motore e ciclistica, potendo vantare l’allestimento di un efficace kit rally composto da numerose special parts. Tra queste, si annoverano la sostituzione dello scarico originale con uno ad alte prestazioni, sviluppato dalla nota ditta Scalvini; una batteria Shorai da 14Ah, più leggera e performante, la quale alimenterà tutta la strumentazione da rally (gps, notebook, tripmaster); un impianto luci a led, in grado di offrire un’eccellente visibilità nella guida notturna. Il serbatoio anteriore, inoltre, realizzato in plastica, è stato concepito ex novo: riprogettato e sagomato per ottenere una maggiore capienza (18 litri) senza stravolgere le linee della moto. Ad esso sarebbe stato affiancato un serbatoio posteriore (12 litri), grazie al quale la capienza  totale sale a 30 litri. Un robusto paramotore con serbatoio dell’acqua integrato trova allocazione nella parte bassa, rendendo possibile affrontare in sicurezza ogni tipo di terreno. Anche l’anteriore della moto è stato rivoluzionato, grazie ad un avveniristico cupolino in plexiglass che domina il frontale, garantendo protezione senza inficiare l’aerodinamicità. Un’equipe di ingegneri si sarebbe per giunta occupata della realizzazione di una torre porta-strumentazione in ergal, ricavata dal pieno. Questo elemento (il cui progetto è stato brevettato) presenta la particolarità di poter essere velocemente alloggiato sul telaio senza necessitare di fori. A guidare questa prima fase di sviluppo ci avrebbe pensato Manuel Lucchese (“Baja World Champion 2012”), in qualità di rider di punta del Team Rebel Yamaha Racing. Proprio lui, grazie all’esperienza maturata nelle competizioni, tra cui due Dakar, è stato in grado di fornire ai tecnici preziosi feedback durante la prima fase di R&D, allo scopo di offrire un mezzo che fosse estremamente competitivo ed affidabile.    

Questa Yamaha WR450F Rally sviluppata da Team Rebel, sarà disponibile sul mercato soltanto a partire da maggio. Il prototipo, infatti, verrà sottoposto ad un ulteriore periodo di test che si concluderà verso la fine del mese di aprile, di modo da offrire al pubblico un mezzo che sia qualitativamente eccellente per partecipare alla Dakar 2015 ed alle altre competizioni del panorama off-road internazionale.

 

Please follow and like us:

Il MOD scalda l’inverno

E’ il MOD, parka che nel nome porta la sua stessa ispirazione di stile, a scaldare l’inverno di chi si muove su due ruote. Soprattutto, per chi viaggia da zavorrina (o da zavorrino). Proprio al passeggero TUCANO URBANO riserva una tasca scaldamani sul fianco del capospalla più caldo della sua collezione autunno-inverno 2013-14: basterà salire in sella e infilare le mani nella tasca abbraccio del pilota per sfidare insieme freddo vento e pioggia.

Ma questo è l’inverno in stile Mod non solo per chi va su due ruote. Anche chi ne ha quattro, tre o nessuna può scegliere di muoversi disinvolto in città senza temere le intemperie, grazie all’imbottitura termica in poliestere e l’interno in agnellato (staccabile, alla bisogna), e al sistema registrato HYDROSCUD® che garantisce la massima traspirabilità e impermeabilità: il 100% di tenuta sotto la pioggia è infatti garantito dalle cuciture nastrate e dal nylon antivento, traspirante e impermeabile a elevata colonna d’acqua.

In questa stagione, più che mai, occorre muoversi non solo caldi e protetti ma anche ben visibili. Mod e la sua versione femminile MODETTE sono dotati di un altro ingegnoso sistema registrato: il REFLACTIVE® SYSTEM – Visibility on Demand che durante la guida consente di tenere in vista gli inserti rifrangenti su polso e cappuccio, per poi nasconderli quando si  arriva alla meta.

A garantire comfort e funzionalità interviene anche il FIND IT EASY®, sistema registrato di multitasche per recuperare facilmente chiavi, occhiali, cellulare, portafogli, Ipad… Ogni cosa trova il giusto posto in 11 scomparti sagomati nei punti di massima funzionalità ed ergonomia.

MOD è disponibile in nero e verde, in 6 taglie 46IT-S/56IT-3XL.

MODETTE è disponibile in nero, verde e ocra, in 7 taglie 38IT-XS/50IT-3XL.

Prezzo consigliato al pubblico 229,00 euro Iva inclusa

Please follow and like us:

MOTOR BIKE EXPO VERONA, 24-26 GENNAIO 2014

 y5uhe8a8

Si è tenuto nei giorni scorsi il Motor Bike Expo di Verona. La kermesse veneta ha visto nei tre giorni di esposizione, dal 24 al 26 gennaio scorsi , occupare sette padiglioni della fiera . Settantamila metri quadri di superficie espositiva divisa in cinque aree: moto di serie, custom, sportive, turismo motociclistico, territorio.

Seicento i marchi presenti, quali BMW, Fantic Motor, KTM, Honda, Suzuky, Triumph, Yamaha.

y6upe9yj

Read more

Please follow and like us:
Articoli

E’ arrivata l’estate. Goditi il mare.

23 gennaio 2014 No comments

BMW Motorrad Start of Season 1-2 febbraio

Siete pronti ad affrontare l’irruenza del mare del Nord? O a godervi lo spettacolo del sole di mezzanotte? E a percorrere sterminate terre deserte?

Sabato 1 e domenica 2 febbraio 2014

visitate una Concessionaria BMW Motorrad e scoprite da vicino la nuova edizione della maxi tourer R 1200 RT, da oltre 35 anni un best seller BMW Motorrad, e la nuova R 1200 GS Adventure, la travel enduro pronta a tutto che segna un nuovo punto di riferimento per la concorrenza. Partecipando al contest “The Road to Nordkapp” potrete avere la possibilità di guidarle fino al limite più estremo, per raggiungere la destinazione da sempre sognata da ogni motociclista viaggiatore: Capo Nord. E’ arrivato il momento di partire!

Concorso “The Road to Nordkapp”.

Un viaggio in moto attraverso tutta Europa, da vivere in sella alla nuova R 1200 RT o alla R 1200 GS Adventure. Oltre 4.000 km di emozioni indimenticabili, per 2 motociclisti selezionati tra tutti coloro che, visitando una delle Concessionarie BMW Motorrad durante lo Start of Season di sabato 1 e domenica 2 febbraio, ritireranno l’apposita cartolina e torneranno su questa pagina per registrarsi e partecipare al concorso. Si parte venerdi 4 luglio dalla sede di BMW Italia a San Donato Milanese e, attraverso un percorso affascinante che toccherà anche la nuova edizione del raduno BMW Motorrad Days a Garmisch-Partenkirchen, si proseguirà verso Nord alla ricerca del limite estremo dell’Europa. I dettagli del viaggio e il programma delle singole tappe verranno comunicati successivamente.
A partire dal 1° febbraio sarà possibile registrarsi tramite la cartolina ritirata in concessionaria.

Regolamento su Bmw Motorrad

Please follow and like us:
Articoli

News: MV Agusta Dragster 800

22 gennaio 2014 No comments

Video teaser ufficiale della nuova nata di casa MV Agusta: Dragster 800

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=3DmuIG81s2g[/youtube]

 

Please follow and like us:
Articoli

L’industria motociclistica italiana: Betamotor.

21 gennaio 2014 No comments

imagesCAAIB86O

Industria dai Natali antichi: nata nel 1904 a Firenze come Società Giuseppe Bianchi, Betamotor si trasformò nel 1948 da produttrice di biciclette a fabbrica di ciclomotori. Cilindrate contenute ma idee chiare: negli anni 50 nacque il modello sportivo MT, una 175 cc che si fece onore in gare quali la Milano-Taranto o il motogiro. Motori Ital Jap fino al al 1952, quando nacque la Vulcano: una 160 cc con motore a due tempi di produzione propria. Visti i successi commerciali l’azienda si trasferì nel 1960 nel nuovo stabilimento di Osmannoro producendo il Camoscio, un 50 cc a quattro marce: il sogno dei ragazzi dell’epoca.

Read more

Please follow and like us:
Articoli
Privacy Policy
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Segui Travelbike anche sui social network!