Archive for 24 ottobre 2011

Sticky & Fun

I Vostri Adesivi….

Vuoi riceverli a casa?? CLICCA QUI

 

Please follow and like us:

R.i.P. … ricordiamolo così…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=YqQSDWGcEJQ[/youtube]

Please follow and like us:

Ciao Marco

Tutti noi ci uniamo al dolore dei familiari e dei tifosi per la tragica scomparsa del Sic.

R.i.p. Marco

Please follow and like us:
Articoli

Renzo Pasolini

21 ottobre 2011 No comments

 

Roma 28-2-2005 kaciaro

Nato a rimini nel 1938,da padre pilota di buon livello nazionale,era dotato di uno stile personale ed aggressivo,ha affrontato senza timori reverenziali i piu’ grandi piloti di sempre quali:agostini, hailwood e read,a volte superandoli,avolte cedendo alla maggior potenza dei mezzi in possesso hai suoi rivali,ma mostrando sempre una grinta ed una determinazione fuori dal comune.


Esordi’ a 20 anni nel cross,passando ben presto alla velocita’(prima non erano cosi’ precoci come ora)
nel ’62 in sella ad una aermacchi175,batte’ per 2 volte un’ altro giovane talentuoso giacomo agostini.anno di pausa per il servizio militare il’63,ma in sardegna a modo di conoscere anna la sua futura moglie la quale gli dara’ 2 figli sabrina e renzo stefano
nel’64 si classifica secondo nel campionato italiano delle 250 e 500(dove per giunta gareggia con una 350) ad assen ottiene un sorprendente 4 posto dietro hai mostri sacri dell’ epoca:redman,hailwood ed agostini,ed allora piu’ che mai assen era considerato un autentico tempio sacro del motociclismo,giunge 4°anche al nuburgring e 5°a brno.nel’66 ottiene buoni risultati in campo nazionale ed il 3°posto in olanda dietro hai soliti hailwoo ed a gostini.

Nel ’67 viene chiamato a sviluppare l’inedita benelli 500 4 cilindri,continuando a gareggiare anche nelle classi 250e 350,ed e’ proprio con la 350 che giunge 2 volte 3°in germania ed olanda dietro hai soliti noti,in italia vince a modena nella 500,mentre a riccione e milano marittima ottiene 2 secondi posti dietro la mv.vince a cesenatico con la 350,e con al 250 vince a milano marittima.

Nel ‘68giunge 2 volte sencondo al famigerato tt dietro a bill ivy nella 250 e dietro ad agostini nella 350ed inoltre trionfa con numerose vittorie nel campionato italiano delle 250 e 500.

Nel ’69 vince nuovamente il campionato italiano delle classi 250 e 350,queste vittorie accenderanno il tifo e la rivalita’ tra i 2 campioni alimentata anche da giornali e televisione e i loro tifosi ma senza mai scendere di tono come spesso accade oggi purtroppo,in riviera sono tutti per paso chiaramente.sfiora il titolo mondiale nella 250 dove un paio di incidenti avvantaggiano il compagno di squadra
l’australiano kelvin carruthers, a lui restano le vittorie al gp d’olanda,cecoslovacchia,e germania orientale.
Nel ’70 non ottiene risultati di rilievo,a causa delle nuove disposizioni che limitano hai bicilindrici la possibilita’ di correre nella 250,quindi la benelli 4 cilindri e’ inevitabilmente tagliata fuori,paso corre con la 350 vincendo a rimini e riccione,mentre a livello mondiale,arriva 3 volte secondo dietro ad agostini nei gp di assen,brnoe saschering.nel gp delle nazioni deve ritirarsi con la benelli 500 dopo aver stabilito il giro veloce alla media di 203km/h, a fine anno dopo vari dissapori con la benelli arriva il divorzio. Nel ’71 torna alla aermacchi –hd,scuderia che ha preparato moto 250-350 bicilindriche a 2 t tutta l’annata pero’ viene dedicata alla messa a punto di tali moto, con l’aiuto dei validi tecnici gilberto milani e mascheroni. Nel ’72 arrivano i primi risultati di rilievo nella 250 vince il gp delle nazioni ad imola il gp di iugoslavia e il gp di spagna e giungendo anche 4 volte secondo,battuto da grandi campioni come read, saarinen, e ron gould,giungendo 2°nel mondiale dietro saarinen giunge 3°invece nella classifica delle 350.vince con numerose vittorie il campionato italiano delle 250.corre anche il gp dell’ontario con una harley davidson 750 giungendo 3°


Nel’73 con la nuova aermacchi-hd raffreddata a liquido si aggiudica il campionato italiano(titolo che gli verra’ assegnato alla memoria),con numerose vittorie nella tragica e conclusiva gara di monza gareggia nella 350 ,partito in ritarto recupera su tutti e raggiunge in testa anche agostini ,ma un grippaggio a 3 giri dal termine lo priva di una possibile vittoria.
Poi la tragediaal via della 500 dove in una paurosa carambola perde la vita insieme ad un altro grande e amatissimo pilota il finlandese jarno saarinen,cosi’ si conclude una delle giornate piu’ tragiche della storia del motociclismo agonistico. Renzo resta comunque un pilota amatissimo dagli appassionati dell’epoca che lo preferivano al plurititolato agostini forse perche’ lo vedevano meno divo e piu’ vicino a loro in quanto appunto renzo gareggio’ con piu’ frequenza nei campionati italiani infiammando gli animi di centinaia di tifosi nella mitica mototemporada romagnola..non ti dimenticheremo mai grande



Please follow and like us:
Articoli

I Primi Adesivi Travelbike.it !!!

18 ottobre 2011 No comments

Freschi freschi di stampa i primi adesivi Travelbike!!!

Volete riceverli gratuitamente?

Non dovete far altro che inviare a wrc@hotmail.it :

Nome e Cognome
Indirizzo
Nick sul Forum

Provvederò a spedirveli senza alcuna spesa*

*unica piccola condizione è che rispediate alla stessa mail una foto con l’adesivo attaccato sulla vostra moto!

 

Please follow and like us:
Merchandising

Yeti o Bigfoot ?

17 ottobre 2011 One comment

 

da Romarace.it

….macchè…. è il nostro amico Fred dopo esser caduto alla curva semaforo di Vallelunga.

Per fortuna lui tutto intero e la moto con qualche graffio superficiale….

 

GRANDE FRED !!!!!

 

 

Please follow and like us:
Articoli
Privacy Policy
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Segui Travelbike anche sui social network!